Per garantire la massima sicurezza dei pazienti, per i trattamenti di implantologia, lo Studio utilizza esclusivamente sistemi implantari approvati FDA (Food and Drugs Administration), che rispettano la più restrittiva e severa certificazione americana.

In che cosa consiste la certificazione di qualità?

La certificazione di qualità si ottiene quando le verifiche sui materiali, sui test di biocompatibilità e quando gli stress test (inerenti non solo l’impianto in sé, ma anche i suoi accessori, ovvero i connettori dell’impianto con la relativa protesi) presentano determinati risultati e caratteristiche.
Il sistema delle certificazioni ha direttive rigide che obbligano i produttori a muoversi secondo schemi che non permettono improvvisazioni.
Le aziende produttrici di impianti e componentistica implantare sono, inoltre, obbligate a verifiche periodiche di produzione durante i quali devono comprovare la conformità dei propri dispositivi medici.