Si tratta di un rivoluzionario sistema di pianificazione del trattamento attraverso la chirurgia computer guidata, attualmente rappresenta la massima evoluzione nell’implantologia dentale. Questa disciplina infatti consente al medico di eseguire la diagnosi, pianificare il trattamento protesico e l’intervento chirurgico implantare al computer sulla base di un’indagine TAC Volumetrica 3D.

Il sistema consente di individuare la posizione, la profondità e la dimensione esatta degli impianti sia dal punto di vista chirurgico che protesico prima dell’intervento chirurgico utilizzando la ricostruzione tridimensionale (3D) di una zona o dell’intera arcata dentale. Con la chirurgia 3D computer guidata tutte le decisioni importanti possono essere prese prima dell’intervento chirurgico, consentendo di ottenere risultati più prevedibili in termini di estetica e funzionalità grazie ad una pianificazione a ritroso e in base a criteri protesici.

Le complete funzioni di visualizzazione del software per la chirurgia guidata consentono di spiegare i vantaggi delle scelte di trattamento al paziente. Questo migliora la comunicazione tra medico e paziente e rafforza la fiducia nel trattamento implantare.

Quali vantaggi offre l’implantologia 3D ?

Il vantaggio principale consiste nella possibilità di effettuare tutta la progettazione protesica e la pianificazione chirurgica del caso tramite lo specifico software in maniera virtuale. Questo consente di valutare a priori tutti le possibili difficoltà del caso, apportare le eventuali modifiche “a tavolino” e realizzare le protesi provvisorie prima di eseguire l’intervento, conferendo grande affidabilità e sicurezza alla procedura chirurgica.

In molti casi questa procedura consente, se i volumi ossei e la quantità della gengiva sono sufficienti, di inserire gli impianti senza incidere la gengiva (chirurgia senza lembo o “ flapless surgery”, quindi senza ferite chirurgiche) rendendo gli intervento minimamente invasivi. Vengono così eliminati il gonfiore e il disagio post operatorio per il paziente, i tempi operatori si riducono sensibilmente e la guarigione è molto più rapida.

Quale è la principale differenza tra implantologia standard e implantologia 3D computer guidata?

L’implantologia standard viene eseguita a mano libera ed è ancora considerata come l’implantologia di riferimento. Però oggi, nei casi attentamente selezionati, questo approccio chirurgico può essere modificato rendendo l’inserimento degli impianti una replica dell’intervento che è già stato eseguito virtualmente sul computer, eliminando quindi tutte le variabili insite in ciascun intervento.